Soufflé cheesecake giapponese fondente

Soufflé cheesecake giapponese al cioccolato fondente, perché iniziare con questa ricetta?

sono giapponese

Ok questa ora è la risposta giusta a qualunque domanda a cui uno non voglia rispondere – eccetto che alla domanda fondamentale sulla vita, l’universo e tutto quanto – ma è anche un tormentone del web come la mia ricetta. Io amo smisuratamente le cheesecake e questa in particolare mi aveva incuriosito perché si prepara con soli 3 ingredienti. Tre, capisci? Il video originale lo trovi qui, questa è la mia versione.

Ingredienti per uno stampo da 15-18 cm:

  • 3 uova
  • 120 g di formaggio spalmabile (tipo Philadelphia)
  • 120 g di cioccolato fondente

Soufflé cheesecake giapponese al cioccolato fondente

Separa gli albumi dai tuorli, coprili e riponili in frigorifero in attesa di montarli. Preriscalda il forno a 170º, in modo che sia pronto quando avrai finito di preparare il dolce.

Spezzetta il cioccolato fondente e fallo sciogliere a bagnomaria (o in microonde facendo attenzione a non farlo bruciare), mescolandolo spesso affinché sia liscio e senza grumi. Mescola il formaggio spalmabile con il cioccolato fondente, quindi aggiungi i 3 tuorli e amalgama bene.

Monta gli albumi a neve ben ferma con uno sbattitore elettrico. Unisci al composto di cioccolato un terzo degli albumi, mescolando con una spatola dal basso verso l’alto per non smontarli. Una volta amalgamati, incorpora il resto degli albumi metà alla volta sempre mescolando dal basso verso l’alto. Quando il composto sarà privo di grumi sarà pronto.

Fodera il fondo dello stampo con la carta forno e ritaglia un anello di carta forno per foderare i bordi, che spalmerai di burro per farlo ben aderire al bordo e permettere alla torta di staccarsi senza rompersi quando si restringerà. Versa il composto e sbatti leggermente lo stampo su un piano per far fuoriuscire eventuali bolle d’aria.

Poggia lo stampo su una teglia a bordi alti, inforna e versa nella teglia un dito di acqua bollente (non provare a scaldare prima l’acqua nella teglia in forno, ti renderà difficile non scottarti mentre ci appoggi la tortiera!).

Cuoci a 170° per 15 minuti, quindi abbassa a 160° e cuoci altri 15 minuti. Spegni il forno e lascia cuocere con il calore residuo per altri 15 minuti. Senza sformare, fai raffreddare su una gratella.

cheesecake colazione

Queste torte di solito le preparo la sera precedente per servirle a colazione: mi piace svegliarmi con un buon profumo dolce e qualcosa che mi metta di buon umore non appena aperti gli occhi! Una torta così decisa nel sapore va accompagnata con qualcosa di soft: una semplice tazza di latte o te.

Va da sé che se vuoi servire la soufflé cheesecake giapponese fondente per una cena elegante puoi decorarla con frutta fresca (che ne dici di fragole o lamponi?) o più semplicemente con dei ciuffetti di panna montata. Se proverai questa ricetta, postala su Instagram con l’hashtag #chiacchiereacolazione: la troverai subito tra le nostre socialcolazioni!

Autore dell'articolo: Roberta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *